24/01/2022

ELEZIONI COMUNALI 2018 ADRIA

Piazza Cavour pedonale, Barbierato attacca Barbujani: "Barricadero contro se stesso"

Il candidato sindaco di Ibc, Siamo Adria e Adria civica condivide la scelta del commissario prefettizio

Piazza Cavour pedonale, Barbierato attacca Barbujani: "Barricadero contro se stesso"

03/06/2018 - 13:19

ADRIA - La decisione del commissario prefettizio di Adria Carmine Fruncillo di pedonalizzare l'area antistante il Teatro Comunale (LEGGI ARTICOLO) continua a far discutere e ad infiammare la campagna elettorale, ormai agli sgoccioli nella città etrusca. Dopo la presa di posizione, nei giorni scorsi, dei candidati sindaci Lamberto Cavallari (LEGGI ARTICOLO) ed Elena Suman (LEGGI ARTICOLO), anche Omar Barbierato, candidato civico di Ibc, Siamo Adria e Adria civica, interviene per far sentire la sua voce sulla vicenda. Al centro delle critiche di Barbierato c'è l'ex sindaco Massimo Barbujani, oggi capolista della Bobo sindaco a sostegno di Cavallari, e le scelte da lui compiute quando era alla giuda della città. "Come nei migliori romanzi gialli l’assassino torna sempre sul luogo del delitto - esordisce Barbierato - Così l’ex sindaco si ripete, come quando fu primo firmatario contro se stesso nel primo progetto per la piazza del Pozzo. Ora fa una petizione contro i malanni provocati dalla sua ex amministrazione, mettendo immaginiamo in forte imbarazzo il candidato Cavallari e i suoi alleati, che avevano contestato giustamente le sue scelte sbagliate che paghiamo oggi. Esisteva un progetto: parcheggio sotto la torre dell’acquedotto e difronte ponte ciclopedonale per servire e collegare il centro (Casa di Riposo, Teatro, attività...) in modo efficiente. Nessuna delle due cose è stata fatta per scelta politica". "E’ evidente che il commissario - continua il candidato sindaco - come già successo per lo sfalcio del verde, ha agito nel rispetto della legalità e delle normative. Non si tratta di scelte politiche come sentito affermare da diversi candidati sindaco in questi giorni. Per quanto riguarda Piazza Cavour si è agito per assicurare la sicurezza della zona. Barbujani è entrato ancora nella parte del barricadero contro se stesso: chi aveva approvato il progetto attuale di marciapiedi e aiuole, l’intervento è una nuova realizzazione o una ristrutturazione dei parapetti, chi ha sollecitato la rimozione delle transenne, ora come potrà l’amministrazione entrante eccepire osservazioni al genio civile? La questione per noi va affrontata con serietà ascoltando i cittadini, le imprese, i servizi interessati e gli uffici tecnici, costruendo un progetto serio che tenga conto di tutte le esigenze e che possa essere funzionale ad uno sviluppo equilibrato del centro".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette