17/01/2022

ARRESTO AD ADRIA

Follia in casa, attacca la moglie col machete

Necessarie tre pattuglie per calmarlo

Follia in casa, attacca la moglie col machete

03/06/2018 - 10:52

ADRIA - Nella nottata tra sabato 2 e domenica 3 giugno,  i carabinieri della Nucleo operativo e radiomobile di Adria e quelli della stazione di Pettorazza Grimani,  hanno tratto in arresto un 45enne di Adria, già conosciuto alle forze dell'ordine. Allucinante la ricostruzione della condotta che, secondo le contestazioni, avrebbe tenuto. L’uomo - secondo questa versione dei fatti - stava litigando con la moglie nella sua abitazione e minacciava di ucciderla con un grosso coltello. A quel punto la donna è riuscita a chiamare, tramite la figlia, i carabinieri che sono intervenuti tempestivamente. All’arrivo dei militari, l’uomo, però avrebbe continuato a dare in escandescenze minacciando anche loro. Successivamente, grazie anche all’intervento di altre due pattuglie, è stato immobilizzato e poi portato in caserma per essere quindi arrestato per resistenza a pubblico ufficiale e denunciato in stato di libertà per minaccia aggravata e maltrattamenti in famiglia. Si trova in carcere a Rovigo. Al momento, nei suoi confronti la Procura pare orientata a non procedere con direttissima, ma a rivolgere la richiesta di convalida al giudice per le indagini preliminari.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette