18/01/2022

IL CASO

Botte alla partita dei pulcini, arrivano i carabinieri

Match sospeso e intervento delle forze dell'ordine

Botte alla partita dei pulcini, arrivano i carabinieri

03/06/2018 - 10:42

ROVIGO - Un episodio sconcertante, quello avvenuto, in Altopolesine, a un torneo di calcio riservato alla categoria dei Pulcini, ossia Under 10, che ha portato all'arrivo dei carabinieri e anche alla sospensione della partita. Un genitore, secondo le prime ricostruzioni, sarebbe intervenuto in campo colpendo con un ceffone alla testa un giocatore della squadra "avversaria" - ammesso che questo termine abbia senso nello sport e tra bambini di quella età - in seguito a uno scontro di gioco che, comunque, non aveva prodotto gravi conseguenze. Un gesto, però, che ha comprensibilmente acceso gli animi, rendendo necessario, appunto, l'intervento dei carabinieri. Al momento non risultano presi provvedimenti, per quanto i militari abbiano ricostruito quanto accaduto, ascoltando i resoconti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette