25/01/2022

CULTURA LENDINARA

Terrorismo di destra e di sinistra: magistrati e storici a confronto

I procuratori Carmelo Ruberto e Pietro Calogero e lo storico Carlo Fumian discuteranno lo scottante tema

Terrorismo di destra e di sinistra: magistrati e storici a confronto

02/06/2018 - 18:36

LENDINARA - S'intitola "Il terrorismo di destra e di sinistra in Italia e in Europa. Storici e magistrati a confronto", (Padova University Press) , il volume che sarà presentato venerdì 8 giugno alle ore 18 alla Cittadella della cultura di Lendinara. Dopo i saluti del sindaco Luigi Viaro, interverranno Pietro Calogero già procuratore generale della Repubblica a Venezia, Carmelo Ruberto , procuratore della repubblica a Rovigo e Carlo Fumian, docente e storico dell'università degli studi di Padova, curatore del libro. A coordinare l'incontro sarà il giornalista Giuliano Ramazzina. Il volume raccoglie gli atti dei due convegni internazionali sul terrorismo organizzati dal Centro di Ateneo per la storia della Resistenza e dell'età contemporanea e dal Parlamento Europeo (Gruppo S&D) nel 2015 e nel 2016. Tra terrorismo di destra e di sinistra. Ricostruire le vicende più significative e più tragiche dell’eversione e il dipanarsi della strategia della tensione, da Piazza Fontana, alla Rosa dei Venti, alle stragi di Peteano, della questura di Milano, di Brescia, dell’Italicus e di Bologna, al terrorismo del '7 aprile'. Due le prospettive che si confrontano alla ricerca della verità: quella, con l' approccio del buon metodo storiografico, di giovani studiose e studiosi che non hanno conosciuto direttamente quegli anni e sono dunque immuni dai pregiudizi ideologici che possono irretire chi quella stagione ha attraversato. E quella di un nutrito gruppo di magistrati che quegli anni invece hanno vissuto in prima fila, impegnati nelle indagini più delicate sui fatti di terrorismo e che sulla base delle loro personali esperienze, ma con grande e solido controllo della documentazione non solo di origine giudiziaria, ricostruiscono quelle oscure e tragiche vicende.  

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette