25/01/2022

POLIZIA

Furto in via Piva, poi inseguimento e denuncia

Beccato dal sistema Mercurio

Furto in via Piva, poi inseguimento e denuncia

02/06/2018 - 06:58

ROVIGO - Il furto è stato commesso in via Piva, non distante dal locale Bistrot, ma colui che si trovava sulla lancia Y rubata è stato individuato e denunciato a Padova, alcuni giorni dopo, grazie al sistema Mercurio del quale sono dotate le Volanti della questura, ossia un dispositivo in grado di scoprire, tramite la semplice lettura delle targhe, le "pendenze" di una determinata vettura, mettendo automaticamente in grado l'equipaggio della Volante di capire se sia provento di furto, se manchi l'assicurazione, o altro. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, la vettura era stata lasciata brevemente in sosta dal proprietario, un 65enne di Rovigo, con le chiavi addirittura inserite nel quadro: doveva essere, evidentemente, una fermata lampo. Un progetto nel mezzo del quale si è tuttavia frapposto il ladro. Al volante dell'auto, in via Mazzini a Padova, un 30enne di Rovigo, già noto alle forze dell'ordine, che avrebbe tentato la fuga prima in auto, quindi a piedi. Una volta fermato, è risultato che era senza patente dal 2016, in quanto revocata.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette