17/01/2022

LA CICLABILE D'ITALIA

Titoli minori al Vento bici tour: la cooperativa sociale anima la sosta a Chioggia

In collaborazione con la Brigata Gustabili sarà preparato il pranzo per i ciclisti

Titoli minori al Vento bici tour: la cooperativa sociale anima la sosta a Chioggia

31/05/2018 - 17:18

PORTO VIRO – Anche la cooperativa sociale Titoli Minori partecipa al Vento bici tour. Il progetto di dorsale cicloturistica che corre lungo il fiume Po, con i suoi 679 km è la più lunga in Italia e domenica 3 giugno farà tappa anche a Chioggia, nella splendida cornice della Laguna del Lusenzo. Vento è prima di tutto un progetto di territorio perché il cicloturismo coinvolge un territorio ampio con l’obiettivo di rigenerarlo attivando recuperi, occupazione, identità, dignità, socialità e urbanità. La visione progettuale di Vento è quella di ricucire la bellezza dei territori che attraversa rianimandone la vitalità: luoghi che hanno favole da raccontare se incontrano la meraviglia e l’incanto di occhi, gambe e pedali di chi ci passa attraverso senza scavalcarli veloce. Infatti, all'interno dei festeggiamenti dell’anno del patrimonio culturale, dall’1 al 3 giugno si terrà il secondo weekend di pedalata collettiva previsto dalla sesta edizione di “Vento Bici Tour 2018”. I ciclisti partiranno da Mantova venerdì 1° giugno e arriveranno a Venezia domenica 3 giugno con sosta a Chioggia, dove i ciclisti verranno accolti per il pranzo dal Ristorante Aurora di Sottomarina in collaborazione con la Brigata Gustabili della cooperativa sociale Titoli Minori. Pedali, buon cibo e specialità locali anche in collaborazione con la cooperativa agricola sociale Terra Viva. La Brigata Gustabili, progetto di inclusione sociale di persone con disabilità della cooperativa Titoli Minori, accoglierà i ciclisti nei giardini prospicienti la laguna del Lusenzo dove gli verrà servito un buffet a base di specialità locali preparate dal Ristorante Aurora. Proprio all’interno di questo scenario fantastico, nei prossimi mesi, la cooperativa Titoli Minori darà avvio a un progetto di turismo sociale che prevederà la possibilità di pernottare, mangiare, riparare la bicicletta e conoscere le originalità del territorio. Saranno presenti anche un presidio di Slow Food, la Società italiana di cardiologia dello sport, il Gruppo intervento emergenze cardiologiche grazie alla collaborazione con Seda spa, che diffonderanno tra i partecipanti e sul territorio la cultura della prevenzione e della cura, che passa anche attraverso una costante ed equilibrata attività fisica. Sul sito www.ventobicitour.it tutti gli aggiornamenti e le informazioni inerenti il tour, la possibilità di iscriversi alle giornate di pedalata collettiva e il programma degli eventi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette