25/01/2022

FRATELLI D'ITALIA ADRIA

Prodotti tipici e bandi regionali le carte vincenti

Il programma per l'agricoltura spiegato da Christian Lazzarin

Prodotti tipici e bandi regionali le carte vincenti

31/05/2018 - 16:09

ADRIA - Christian Lazzarin, 37 anni, è laureato in Scienze e tecnologie agrarie e svolge l’attività di Area manager nel comparto tecnico-commerciale per un’importante azienda del settore sementiero. Si candida nella lista di Fratelli d’Italia a sostegno di Giorgia Furlanetto sindaco, perché “ritrovo in lei i miei stessi valori e comunità d’intenti nel voler essere portavoce delle esigenze dei cittadini di Adria nonché trovare soluzioni concrete alle problematiche di questa città. Il senso del dovere, la lealtà, la grande voglia di legalità che nella nostra città a tratti è mancata; l’onestà e la voglia di verità sono i valori che condivido con Giorgia”. "Adria - prosegue Lazzarin - ha bisogno di rappresentanti veri della cittadinanza". Secondo Lazzarin per far questo serve essere presenti su molteplici fronti, dai più semplici ai più complessi ed è quello per cui si impegnerà qualora eletto. “Vorrei mettere a disposizione della mia città le mie competenze in tema di ambiente, agricoltura e valorizzazione del nostro territorio - commenta Lazzarin -  L'agricoltura e l'ambiente rurale sono due componenti fondamentali del nostro comune, metterò al servizio degli agricoltori le mie competenze e sarò tramite tra Comune, organizzazioni di categoria e Regione per favorire filiere che premino la qualità dei nostri prodotti agricoli sia estensivi, che le specificità di nicchia del nostro territorio comunale, come ad esempio l'aglio". "Il mio impegno nelle frazioni sarà costante al fine di valorizzare le realtà rurali locali e mantenere alta l'informazione necessaria per accedere ai bandi regionali che molto spesso negli anni scorsi non sono mai stati promossi a dovere. Con Giorgia c’è piena sintonia su tutto il programma che la lista di Fratelli d’Italia attuerà, da parte mia assicuro il massimo impegno per far ripartire la nostra città, non tralasceremo le esigenze di alcun cittadino perché ognuno di noi è un piccolo tassello di questo grande e maestoso puzzle che è Adria”.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette