17/01/2022

COMUNE ROVIGO

Dopo il "maxi appalto" servono altri soldi per le buche

Stanziati altri 30mila euro per sistemare le strade con lavori complementari alla chiusura delle voragini

Dopo il "maxi appalto" servono altri soldi per le buche

29/05/2018 - 18:06

ROVIGO - Altri 30mila euro per sistemare le strade: dopo il maxi appalto per coprire le buche con il super sistema infrarossi, arriva un secondo appalto per sistemare le "infrastrutture stradali accessorie" come pozzetti, griglie, porfido e marciapiedi. Il Comune di Rovigo ha approvato un intervento di "manutenzione delle infrastrutture stradali accessorie complementare e funzionale agli interventi localizzati di rigenerazione del conglomerato bituminoso - copertura buche - con tecnologia ad infrarossi" del valore di 32mila euro.  Dopo aver affidato i lavori per la copertura buche, il cui appalto secondo l'amministrazione sarebbe durato a lungo vista la spesa, sono passati in realtà solo tre mesi o poco più (il contratto è stato firmato il 13 febbraio) e i soldi sono finiti. Certo, non si trattava in realtà dei dichiarati 100mila euro visto che di lavori, in quello stanziamento, effettivi ce n'erano 78mila ma chi vinse l'appalto lo vinse con un ribasso del 36%, 51mila euro di lavori, alla fine.  Ed ora, a soli tre mesi dal precedente affidamento, il Comune ne stanzia altri 30mila per lavori accessori a quel famoso appalto.  

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette