17/01/2022

ORRORE IN TASSINA

Si taglia la gola davanti a lei

Ricostruito quanto accaduto nella notte: un tentato suicidio

Si taglia la gola davanti a lei

28/05/2018 - 10:24

ROVIGO - E' stato un tentativo di suicidio, per quanto atipico e sconvolgente. Questi i primi riscontri che arrivano su quanto accaduto verso la mezzanotte di domenica 27 maggio, quando un 39enne di Rovigo è stato trovato in una pozza di sangue, in Tassina, non distante dal ponte dei frati (LEGGI ARTICOLO). Parrebbe quindi confermata quella che già nelle prime concitate fasi dei soccorsi era stata la ricostruzione apparsa maggiormente credibile, anche sulla base dei riscontri raccolti sul posto dal personale della polizia, accorso sul posto assieme al Suem. Il tentativo di porre in essere un gesto estremo sarebbe da ricondurre a cause sentimentali. Di fronte a una giovane, il 39enne avrebbe tentato di uccidersi tagliandosi la gola. Lo ha salvato l'immediatezza dei soccorsi, ma le sue condizioni sono ancora estremamente gravi: dopo un intervento durato ore, è ricoverato in Rianimazione a Rovigo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

LE ALTRE NOTIZIE:



Notizie più lette