27/01/2022

IL CASO AD ADRIA

"Paura per il futuro della piscina e dell'agonismo"

Barbierato: "Non può essere assicurato solo il nuoto libero"

"Paura per il futuro della piscina e dell'agonismo"

27/05/2018 - 13:29

ROVIGO - E' vero che è stato individuato un nuovo gestore per la piscina di Adria, che non sarà più Adria nuoto, bensì il consorzio Innova di Rosolina (LEGGI ARTICOLO), ma non basta questo a spegnere le preoccupazioni, di vecchia data, di Impegno per il Bene Comune, che domanda garanzie per quanto concerne il proseguimento dell'attività agonistica, al di là del nuoto libero. "La questione gestione piscine - spiega infatti la nota stampa del candidato sindaco Omar Barbierato - non nasce in questa campagna elettorale. il 6 Dicembre 2017, dopo aver fatto accesso agli atti per il bando di aggiudicazione della gestione della piscina di Adria, abbiamo presentato, unica forza politica adriese, un'interrogazione in cui allora chiedevamo all'ex assessore Simoni quale progetto sportivo si voleva mettere in campo per valorizzare questa eccellenza del territorio, e avevamo sottolineato il rischio di impoverire il territorio". "Quella interrogazione per la disorganizzazione del presidente del consiglio, e forse per una volontà politica dell'ex amministrazione, non è mai stata discussa, sempre rimandata, come tante altre questioni urgenti. Ad oggi istruttori qualificati, e famiglie brancolano nel buio, è una situazione inaccettabile, proprio perché da noi segnalata politicamente con largo anticipo. Non possiamo né vogliamo pensare che sia assicurato solo il nuoto libero. Quale futuro avremo per i corsi, gli iscritti (pallanuoto, agonismo, master)  tesserati con Adria Nuoto? La nuova società è affiliata Fin per poter tesserare per la nuova stagione?". "La nuova società ha le attrezzature necessarie per dare continuità ai tanti servizi offerti fino ad oggi? Questa purtroppo è l’ennesima dimostrazione che ad Adria non servono padrini e madrine politiche a Venezia o a Roma, serve avere bravi amministratori  che si occupino con serietà competenza e passione del proprio territorio. Personalmente come amministratori vogliamo garantire i servizi nella qualità e nella quantità, e useremo ogni azione perché ciò avvenga".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette