27/01/2022

PORTO VIRO

Profughi spacciavano ai minori: sgomento del sindaco

Il primo cittadino Maura Veronese si aspetta che la struttura gestita da Villaregia si avvii a dismissione

Profughi spacciavano ai minori: sgomento del sindaco

25/05/2018 - 17:25

PORTO VIRO - "Sgomento". E' quanto esprime il sindaco di Porto Viro Maura Veronese in merito alle quattro misure cautelari (di cui un arresto) adottate a carico di quattro richiedenti asilo ospitati nel complesso di Villaregia, Ca' Pisani, gestito non dai missionari ma dalla cooperativa Porto Alegre nel territorio del suo comune, dopo un blitz antidroga (LEGGI ARTICOLO). Un distinguo importante, quello tra comunità missionaria e struttura di Ca' Pisani, che gli stessi missionari hanno voluto evidenziare, per evitare equivoci (LEGGI ARTICOLO). "Rattrista - aggiunge il primo cittadino - ed è evidente che questo comportamento increscioso abbia una cattiva ricaduta anche nell’opinione pubblica su di un tema, quello dell’accoglienza, delicato e fortemente dibattuto. Di certo non abbiamo bisogno di cose simili nella nostra comunità che, sino ad oggi, non ha mai vissuto problematiche simili da parte dei propri ospiti". Veronese a questo punto conclude: "Auspico un maggior controllo da parte di chi si candida all’accoglienza perché ci possa essere un maggior confronto anche con l’ente comunale di fronte alle eventuali difficoltà. È atteso, perché a quanto mi consta nelle altre strutture di Porto Viro c’è stato un alleggerimento visto che non ci sono più richieste di asilo come tempo fa, che anche Villaregia si avvii alla dismissione".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette