25/01/2022

SERVIZI ADRIA

Piscine, nuova gestione da giugno. E Ibc...

Le novità in vasca

Piscine, nuova gestione da giugno. E Ibc...

25/05/2018 - 09:06

ADRIA - La soluzione pare, finalmente, trovata, ma Impegno per il Bene Comune ha comunque tutte le intenzioni di rimanere vigile, per fare in modo che un servizio essenziale come quello di piscina ad Adria venga gestito nel migliore dei modi e possa soddisfare le esigenze della cittadinanza. "Come futuri amministratori - spiega la nota di Ibc, che presenta la candidatura a sindaco di Omar Barbierato - dobbiamo sapere come sarà la futura gestione delle attività della piscina comunale. E' uno strumento fondamentale per il nostro territorio, per le famiglie e gli utenti, per i servizi qualificati forniti ad oggi, per i lavoratori professionisti e competenti che fino ad oggi hanno fatto crescere la cultura dello sport e della salute". "E' un tema - prosegue la nota - che interessa tutti noi e pensiamo che debba essere riportato al centro dell'agenda politica adriese. Per questo motivo in consiglio comunale abbiamo presentato interrogazioni con richieste alla dirigente per la gara d'appalto e per capire come è stata assegnata la gestione di questo importantissimo servizio, alla luce del ricorso presentato dalla precedente gestione". Al momento, come detto, la questione appare in via di risoluzione, per quanto resti pendente il contenzioso al Tar avviato dal precedente gestore, la società Adria Nuoto, dopo l'esito della gara del nuovo affidamento, che ha visto prevalere il consorzio Innova di Rosolina Mare, che ha presentato l'offerta giudicata migliore per un canone di 14 mesi e per le tariffe da praticare. Tariffe di recente approvate dal commissario prefettizio Carmine Fruncillo e che dovrebbero entrare in vigore a partire dal 1° gennaio prossimo. La nuova gestione, invece, dovrebbe partire dal 1° giugno, dopo due proroghe ad Adria Nuoto.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette