27/01/2022

INCONTRI CON L'AUTORE

Il vigile urbano che scrive gialli

Una presentazione avvincente

Il vigile urbano che scrive gialli

17/05/2018 - 15:30

ROVIGO - Vivace e brioso incontro con l'autore: così è stato il settimo appuntamento del ciclo “Incontriamoci alla Carlizzi con l'autore”, promosso, com'è tradizione dall'Associazione Renzo Barbujani.

Protagonisti due giovani padovani: lo scrittore Diego Seno che con il commento di Damiano Fusaro ha presentato, ospite della biblioteca “A. Carlizzi”, il suo ultimo romanzo “Max P.I., private investigation”, un giallo ambientato in una Padova, colta come una città stretta tra la bellezza della sua storia e il degrado della violenza.

In realtà, ha precisato l'autore, che conosce bene la città, in quanto vi lavora come agente della Polizia Locale, i reati non sono in aumento, ma vi è un diffuso senso di insicurezza, alimentato da eventi particolari, cui i mezzi di comunicazione danno particolare risalto e dalla presenza di alcune aree critiche, legate all'immigrazione.

"Padova - ha sottolineato - è una bella città, relativamente poco conosciuta, che con i suoi palazzi e le sue vie costituisce un contesto ideale per la storia che ha scritto, di cui è protagonista un ex poliziotto, dal nome americano, Max ma dal cognome, Garbo, tipicamente locale, un personaggio eccessivo e trasgressivo, che viene riequilibrato dalla figura della commissaria Dal Soglio, che anima la scena del racconto assieme ad altre donne., che non sono figurine ornamentali, ma vere coprotagoniste delle vicende narrate".

Seno scrive in italiano, ma con molto uso del dialetto, perché in Veneto esso è il linguaggio che si parla in famiglia e nella quotidianità e nel libro sono riportate battute tipiche dei padovani. Il giallo scritto da Seno è caratterizzato da una prosa dal ritmo accelerato che progressivamente avvince il lettore, che entra sempre più nella storia e da essa ne rimane attratto, anche perché realtà e fantasia vi si mescolano, come accade nella vita, dove la dimensione fantastica e onirica può aiutare a vivere meglio.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette