24/01/2022

ALLE REDINI DEL CARROCCIO

Lega, il padovano Fausto Dorio è commissario in Polesine

Ad indicarlo è stato il segretario veneto del partito Gianantonio Da Re

Lega, il padovano Fausto Dorio è commissario in Polesine

15/05/2018 - 10:43

ROVIGO – E' Fausto Dorio il commissario della Lega incaricato di prendere le redini del partito in Polesine e guidarlo fuori dal caos in cui lo hanno gettato le dimissioni del direttivo provinciale e la sfiducia del segretario provinciale Stefano Flaconi (LEGGI ARTICOLO). La decisione di investire Dorio, padovano e socio ordinario militante del Carroccio, dell'incarico di commissario arriva direttamente dal direttivo nazionale (regionale o veneto per i non leghisti) che si è riunito ieri sera, 14 maggio, in via Panà, a Noventa Padovana, alla presenza del segretario Gianantonio Da Re. Nel corso del vertice, lo stesso Da re, non solo ha indicato il nome del commissario provinciale di Rovigo ma ha anche comunicato i nomi di tutti i commissari provinciali del Veneto “che andranno a sostituire i segretari provinciali eletti parlamentari” spiega una nota. “Questa misura – si legge ancora - si è resa necessaria in quanto ai fini dello statuto e del regolamento del movimento la funzione di segretario provinciale è incompatibile con la carica elettiva di deputato e senatore”. Dopo i ringraziamenti di rito ai segretari sbarcati in parlamento e alla responsabile organizzativa della Lega veneta Arianna Lazzarini, anche lei eletta parlamentare, Da Re, oltre a Dorio commissario del partito a Rovigo, ha indicato i seguenti nomi: commissario per Padova Som Franco Gidoni di Belluno, commissario per Treviso Som Roberto Ciambetti di Vicenza, commissario per Verona Som Nicola Finco di Vinco, commissario per Venezia Som Alberto Stefani di Padova, commissario per Vicenza Som Paolo Tosato di Verona e commissario per Belluno Som Gianpiero Possamai di Treviso.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette