25/01/2022

PD ADRIA

"Stoppa? Deluso perché voleva essere candidato lui"

Botta e risposta dopo il clamoroso invito al non voto

"Stoppa? Deluso perché voleva essere candidato lui"

11/05/2018 - 20:58

ADRIA - "Il Partito Democratico di Adria ribadisce il pieno sostegno alla coalizione e alla persona del candidato sindaco Lamberto Cavallari". Immediata la replica del segretario del Pd di Adria Federico Cuberli, dopo la clamorosa uscita sui social dell'ex consigliere comunale del partito Matteo Stoppa che, in buona sostanza, aveva invitato a non votare Pd, dopo l'alleanza, ritenuta "contro natura", con l'ex sindaco Massimo Barbujani, dopo anni di lotta in consiglio comunale (LEGGI ARTICOLO). "la scelta di appoggiare Lamberto Cavallari - prosegue Cuberli - è stata votata in diverse assemblee degli iscritti a larghissima maggioranza e alla presenza del segretario provinciale Giuseppe Traniello Gradassi e altri autorevoli referenti. La scelta dell’ex Consigliere Matteo Stoppa di diramare un comunicato contenente l’invito a non votare il proprio partito è frutto della delusione personale per non essere stato nominato quale candidato sindaco per il Partito democratico di Adria (come, peraltro, chiaramente confessa nel lamentare la mancata 'eventuale considerazione di candidature interne')". "Resta il fatto che, da chi si afferma portatore di grande esperienza politica e partitica, ci si aspetterebbe maggiore rispetto delle decisioni assembleari e degli iscritti e candidati che tanto si stanno spendendo per un sogno in cui credono, anche laddove questo magari non sia condiviso. La lista del Partito Democratico si presenta, infatti, come un connubio di esperienze e rinnovamento, con ben 7 ragazzi e ragazze under 30, preparati e volenterosi, che dimostrano la volontà e capacità del circolo di Vicolo Che Guevara di dare voce a chi intenda avvicinarsi al mondo della politica e rendere un servizio alla propria città. A fianco, si riconferma piena fiducia a chi, negli anni, ha dimostrato capacità di farsi portavoce dei bisogni dei cittadini nel centro storico e delle frazioni". "Dispiace che qualcuno abbia vissuto questa scelta come una 'rottamazione' e, come un giocatore rimasto in panchina, abbia deciso improvvisamente di tifare per la squadra avversaria. Ma la squadra a sostegno di Lamberto Cavallari è forte e compatta e l’unica in grado di sconfiggere la destra composta da Lega e Forza Italia, evitando il declino della città di Adria".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette