27/01/2022

CALCIO SERIE D

Ripescaggi sì o no? L'Adriese attende

Il subcommissario Figc Costacurta annuncia: "Le seconde squadre dei club di A al posto delle vincenti dei playoff di D"

Ripescaggi sì o no? L'Adriese attende

10/05/2018 - 08:15

Che i playoff di D, cui domenica sarà impegnata l'Adriese, servissero a poco in chiave promozione in C era risaputo. Che invece i già poco probabili ripescaggi, per le squadre che li vinceranno, potessero essere bloccati no. E questo ha mandato su tutte le furie mezza Serie D. "Nella stagione 2018-19 verranno introdotte le seconde squadre dei club di A - ha spiegato il subcommissario della Figc Alessandro Costacurta in un'intervista alla rivista Undici - i posti in C che rimarranno vacanti saranno occupati da loro. Non ci saranno ripescaggi". Apriti cielo. Queste dichiarazioni hanno provocato reazioni stizzite. "Impugneremo la decisione - hanno minacciato diverse società - non si possono cambiare le regole in corsa". "Le parole di Costacurta sono state travisate - ha gettato acqua sul fuoco il presidente della Serie C, Gabriele Gravina - le seconde squadre entreranno in vigore nel 2019-20 e saranno anticipate solo in caso di vuoto d'organici". Di certo, se le parole di Costacurta si dimostreranno veritiere, alle vincitrici dei playoff resterebbe in mano solo un pugno di mosche, una medaglia di 'pirro' da apporre sul petto senza alcuna speranza di ripescaggio già in partenza. Non il miglior modo di preparare queste gare per squadre che puntano alla promozione. E in casa Adriese? Non cambia praticamente nulla. Vero che la società granata si è informata sui costi relativi alla presentazione della domanda di ripescaggio, ma pensare di ottenere il salto a tavolino in Serie C già quest'anno pare utopia. E poi i granata dovrebbero emigrare all'Euganeo di Padova, visto che il 'Bettinazzi' non è a norma per i professionisti. Per cui nella semifinale di Campodarsego l'obiettivo sarà solo quello di divertirsi e divertire, senza alcuna pressione. Le condizioni ideali per andare a caccia di un'altra impresa, da regalare al proprio pubblico.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0


Notizie più lette