Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

ROVIGORACCONTA 2018

L'inno d'amore di Augias per l'Italia conquista la città

Durante la serata lo show musicale e ironico dei Pinguini Tattici Nucleari

ROVIGO - La seconda giornata di Rovigoracconta 2018 è stata un inno d'amore all'Italia. Protagonista, sul palco di piazza Vittorio Emanuele II, il giornalista Corrado Augias, che ha incantato i tanti presenti raccontando il suo ultimo libro, Questa Nostra Italia. Un viaggio da Torino a Palermo, in cui si ripercorrono i fatti che hanno segnato il nostro Paese e che lo contraddistinguono, nel bene e nel male. Un'elegante lettera d'amore, travagliato, di un intellettuale raffinato, che ha imparato a guardare questa sua patria da fuori senza però mai smettere di amarla e partecipare alle sue vicende politiche e umane. "L'Italia ha una storia che va conosciuta - spiega Augias -. Una storia che rende ogni città diversa, i suoi abitanti diversi, le sue tradizioni diverse. Ma che unisce tutto il Bel Paese grazia alla sua capacità di ricercare e ritrovare il bello in ogni cosa, la nostra salvezza. Pensate al nostro cibo, al nostro vino, alla nostra architettura, alla nostra cultura: nonostante i problemi gli italiani ci sono sempre ed eccellono. Così vedo anche il futuro: continueremo ad esserci, nonostante i problemi e le crisi. Non sono ottimista, ma fiducioso. Ho fiducia nell'Italia". A seguire, una serata musicale aperta dal cantautore rodigino Marcello Ubertone e conclusa con l'ironico e brillante show dei Pinguini Tattici Nucleari, gruppo rivelazione del momento proveniente dal bergamasco. Impossibile non ridere, scherzare e ballare con loro, anche intervistandoli: "E' la prima volta che veniamo a Rovigo e già la amiamo: amiamo le edicole, i sorrisi della gente, i cani. Siamo contenti di esibirci con il nostro show in questa piazza"   commentano i Pinguini. E a chi li vede come i futuri eredi degli Elio e le storie Tese, rispondono: "No, non crediamo di valere tanto. Noi siamo decisamente meglio".
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy