Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

SCUOLA ROVIGO

Docenti in sciopero della fame: "Chiediamo conto alla ministra"

La proposta della consigliera Bartelle: "Visto che la Fedeli viene in Polesine facciamo sentire la nostra voce"

Docenti in sciopero della fame: "Chiediamo conto alla ministra"
ROVIGO - La protesta  del docente rodigino 42 enne  che ha deciso di fare lo sciopero della fame  ( LEGGI ARTICOLO) trova il sostegno  della consigliera regionale pentastellata Patrizia Bartelle che afferma: " Esprimo la mia vicinanza a Stefano Siviero, e a tutta la categoria dei 48mila docenti italiani, di cui 4mila in Veneto e  400 polesani, che dal 28 Aprile al 3 Maggio, incroceranno le braccia per una  sentenza del consiglio di stato di escludere i diplomati magistrali  dalle graduatorie Gae per  l’assunzione a tempo indeterminato". "Una situazione per la quale  già diversi comuni veneti si sono mossi nei vari consigli comunali (approvando dei documenti) per tutelare la dignità e i diritti di tutte le categorie di docenti ed evitare la perdita dei posti di lavoro. Per risolvere la questione è  necessario che la politica  applichi il  buon senso. E per questo motivo  si potrebbe sfruttare l’ occasione della visita della ministra all’istruzione Valeria Fedeli, prevista il prossimo 4 Maggio, come annunciato dal sindaco Claudio Bellan durante l’ultimo consiglio comunale".
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy