17/05/2022

COMUNE DI ROVIGO

Imu e Tasi, ci pensa ancora As2

Imu e Tasi, ci pensa ancora As2

17/11/2017 - 13:44

ROVIGO - Prosegue il servizio di riscossione Imu e Tasi con As2 srl. La Giunta ha approvato la delibera riguardante l'atto di indirizzo per l'affidamento dell'attività di supporto alla riscossione volontaria dell'imposta municipale unica (Imu) e della Tassa sui servizi indivisibili (Tasi) per le gli anni 2018-2019-2020. Sarà quindi ancora As2 srl, società partecipata che gestisce i servizi informatici e telematici per il Comune di Rovigo, ad occuparsi di questa attività di recupero. "Manteniamo lo stesso prezzo – spiega l'assessore al Bilancio Susanna Garbo -, che era già stato rimodulato e risulta economicamente più vantaggioso rispetto ad altri affidamenti. Essendo poi As2 nostra società in house, è possibile procedere con l'affidamento diretto. Abbiamo raggiunto un obiettivo importante con prezzi più bassi rispetto ad altre realtà". Il servizio verrà effettuato con un corrispettivo forfettario da parte del Comune, di 114 mila euro al netto di Iva per 3 anni (38 mila euro all'anno). Costo che resta invariato dal 2016 e comunque, più basso rispetto alle annualità precedenti. "Il confronto serrato intrapreso con As2, dal giorno del mio insediamento, ha portato risultati positivi. Basti pensare che nel 2016 sono stati risparmiati oltre 36mila euro sugli autovelox. Ciò è stato possibile grazie ad una puntuale analisi di comparazione con altre amministrazioni locali. Questo ha permesso ai cittadini di Rovigo un risparmio notevole per lo stesso servizio", rileva il sindaco Massimo Bergamin.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0