16/05/2022

"MANOVRINA" A PALAZZO NODARI

Cultura, c'è la seconda tranche per l'Accademia

Cultura, c'è la seconda tranche per l'Accademia

09/11/2017 - 11:32

ROVIGO - La Giunta comunale ha approvato una “manovrina” grazie alla quale sono stati finanziati, tra gli altri, alcuni importanti capitoli di spesa. Ai Servizi sociali sono stati destinati 7.800 euro per l’assistenza straordinaria agli indigenti: 4mila uro verranno stanziati per il Centro Francescano di Ascolto a favore del rieducazione delle persone private della libertà personale. Sia il sociale che i tributi saranno avvantaggiati con una quota 11.500 euro per agevolazioni sulla Tari. La Cultura beneficerà della seconda tranche di 25mila euro a favore dell'Accademia dei Concordi mentre il settore Sviluppo economico conterà su 5mila euro per confermare la quota associativa al Gal (Gruppo di Azione Locale) Polesine Adige. Allo sport sono destinati 4mila euro per lavori al campo sportivo di Boara Polesine: si tratta di una operazione finanziaria che non preleva risorse dall’avanzo libero. "Il sindaco non perde mai di vista le questioni più importanti che toccano la città - spiega il primo cittadino Massimo Bergamin - Nonostante le difficoltà di bilancio dovute a sciagurate vicende del passato e derivanti dai sempre più consistenti tagli statali, facciamo i salti mortali, come è giusto che sia, per dare risposte ai nostri cittadini". "Tutto ciò è stato possibile - fa eco l'assessore al Bilancio Susanna Garbo - grazie al costante e proficuo lavoro degli uffici che dimostra l’attenzione del Comune di Rovigo verso le questioni più urgenti che toccano la nostra comunità".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0