18/05/2022

CASA CIRCONDARIALE

Rovigo sopra la media nazionale: 7 detenuti su 10 sono stranieri

Rovigo sopra la media nazionale: 7 detenuti su 10 sono stranieri

07/11/2017 - 16:45

ROVIGO - La casa circondariale di Rovigo è la quinta struttura detentiva in Italia per la presenza di stranieri. A dirlo è il report dell'associazione Antigone che si batte per i diritti in carcere attraverso il proprio osservatorio sulla detenzione che ha raccolto dati aggiornati allo scorso 31 ottobre. Nel capoluogo polesano, la presenza di detenuti stranieri risulta essere pari al 68,9%. La percentuale è data dal fatto che nella struttura rodigina, inaugurata nel febbraio 2016 e che ha una capienza di 207 persone, si trovano attualmente 132 persone di cui 91 stranieri. E se l'affollamento, in generale, risulta pari al 63,8%, ovvero ben al di sotto della media nazionale pari al 114,7% (la piaga del sovraffollamento non è mai stata risolta), gli stranieri presenti, come detto, sono il 68,9%. Il tasso di stranieri tra i detenuti è più alto in Italia solo in altri quattro istituti, ovvero Lode Mamone (76,4%), Arbus Is Arenas (74,1%), Trento Spini di Gardolo (71,7%), Bolzano (71,1%). Dati che si piazzano ben sopra la media nazionale che presenta, invece, un tasso di detenuti stranieri del 34,3% sull'intera popolazione carceraria, praticamente la metà degli stranieri presenti nella popolazione carceraria del capoluogo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0