18/05/2022

OMICIDIO IN VIA PASCOLI

Accoltellata a morte, vittima era da tempo malata di cancro

Accoltellata a morte, vittima era da tempo malata di cancro

06/11/2017 - 09:40

ROVIGO - Una tragedia che ha gettato sotto choc l'intera città di Rovigo. Questa mattina, 6 novembre, in un condominio di via Pascoli, al civico 33, si è verificato un omicidio. A perdere la vita, una donna di 49 anni, Tatiana Halapciug, di origine rumena, vittima di un accoltellamento. Nelle ore successive alle frammentarie indiscrezioni, sono via via emersi i primi particolari del dramma avvenuto tra le mura di casa dove la donna viveva insieme al marito e al figlio 22enne. Proprio il giovane, fermato dalla Polizia e portato in Questura  per chiarire la sua posizione, è il responsabile della morte della madre. Alla base del folle gesto ci sarebbe la disperazione: la Halapciug, a quanto pare, era infatti da tempo malata di cancro e le sue condizioni di salute si erano recentemente aggravate, lasciandole ben poche speranze. Il corpo di Tatiana è stato trovato dal marito che si è accorto dell'accaduto solo quando ha visto il corpo esanime: l'uomo ha chiesto immediatamente l'intervento del Suem 118, ma i tentativi di soccorso dei sanitari si sono rivelati purtroppo inutili. Il giovane, in passato, pare avesse avuto gravi problemi di salute e fosse anche stato curato in seguito a un tentativo di suicidio. Le indagini sono coordinate dal pm di turno Fabrizio Suriano, l'omicida reo confesso è invece assistito dall'avvocato Michele Ciolino.  

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0