16/05/2022

FIERA D'OTTOBRE

Mercatino dei piccoli, i dolci solidali conquistano i passanti

24/10/2017 - 14:46

ROVIGO – Bambini in piazza, nel giorno della festa del “Marti franco”, insieme al sindaco Massimo Bergamin e all'assessore ad Eventi e manifestazioni Luigi Paulon per solidarietà. All'ombra del palazzo della Gran Guardia in via Cesare Battisti, i bambini delle scuole cittadine, dalle 9 alle 12.30, hanno allestito l'ormai tradizionale “Mercatino dei piccoli”: dei banchetti sui quali hanno esposto tanti lavoretti e dolci, preparati insieme agli insegnanti e alle famiglie, e dati ai cittadini in cambio di un'offerta libera. Il sindaco Bergamin e l'assessore Paulon hanno portato i loro saluti ai piccoli che, grazie al mercatino, hanno raccolto fondi da devolvere all'associazione Junto para ellos di Adria, che si occupa di “meninhos de rua”, con assistenza scolastica, e di vitto alloggio in Bolivia e alla Fondazione Città della Speranza di Padova, nata nel 1994 per migliorare la qualità di vita dei bambini leucemici ricoverati per lunghi periodi in ospedale e che lavora anche nel campo della diagnostica. L'iniziativa è a cura dell'Ufficio Eventi e manifestazioni e l'organizzazione è stata seguita da Saverio Girotto. Al mercatino erano presenti con materiale informativo, anche i rappresentanti dei due enti beneficiari. “E' bello – ha detto il sindaco Massimo Bergamin - vedere tanto entusiasmo nei bambini per un'iniziativa di solidarietà. E' importante che questi valori partano dai più piccoli. Un plauso alle scuole, agli insegnanti e alle famiglie che affiancano i bambini in questo bel progetto”. La cerimonia di consegna del ricavato si terrà il 2 novembre alle 10.30 in Gran Guardia, alla presenza dei rappresentanti dell'amministrazione comunale, degli alunni di ogni scuola partecipante accompagnati dalle insegnanti e dai responsabili delle associazioni beneficiarie. Al progetto hanno aderito le scuole primarie: "Samuele Donatoni” di Rovigo, “Dell'amicizia" di Mardimago, "A. Maini" di Borsea e il corso di "Operatore della Ristorazione: indirizzo servizi di sala e bar” di Enaip. Cofipo ha invece collaborato per sostenere le spese di trasporto alunni.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0