17/05/2022

RODIGINI DAL PAPA

Delegazione polesana ai 400 anni della S. Vincenzo

Delegazione polesana ai 400 anni della S. Vincenzo

17/10/2017 - 11:11

ROMA - C'era anche una rappresentanza polesana dei gruppi di volontariato alle celebrazioni solenni dei 400 anni del Carisma vincenziano tenutesi a Roma dal 13 al 15 ottobre. Una quindicina, infatti, i volontari di Granzette, Boara Polesine, Villadose, Fiesso Umbertiano, Castelnovo Bariano e Ficarolo che hanno raggiunto la Capitale, parte di una comitiva più allargata di 61 persone partite anche da Vicenza, Verona e dal Trentino sotto la guida del capo delegazione, la responsabile regionale della S. Vincenzo Elena Capra.
Alloggiato all'hotel S. Prisca in zona Aventino, il folto gruppo ha preso parte ai lavori del Simposio della Famiglia vincenziana al Palacavicchi nella giornata di venerdì 13 e incontrato poi Papa Francesco in piazza San Pietro il giorno dopo: troppi, i partecipanti, per poter entrare tutti in Aula Nervi come previsto dal programma originario. Il Pontefice, nel suo saluto, ha posto l'accento su tre verbi importanti per i cristiani ma addirittura centrali per chi condivide lo spirito vincenziano: adorare, accogliere, andare.
Domenica 14, prima del rientro in bus verso Veneto e Trentino, messa finale a S. Paolo Fuori le Mura, una delle quattro basiliche romane, e funzione religiosa officiata in diverse lingue a beneficio di tutti partecipanti, provenienti da ben 142 Paesi del mondo.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0