18/05/2022

CONSVIPO

Lega V Trombini, centrodestra in fibrillazione

Lega V Trombini, centrodestra in fibrillazione

08/10/2017 - 17:11

ROVIGO - A giorni sarà convocata l'Assemblea per trattare la questione Consvipo: a dare l'annuncio il presidente della Provincia Marco Trombini al termine dell'ultimo consiglio provinciale tenutosi in data 27 settembre. E la Lega, puntuale, torna a pungere: "La prima richiesta di convocazione dell'assemblea per trattare la questione è stata avanzata al presidente in data 9 maggio da tutta la lista 'Centro destra per il Polesine'", come ricorda il consigliere Michele Aretusini che incalza: "Il presidente Trombini dopo cinque mesi dalla nostra richiesta si è finalmente deciso a convocare l'assemblea: abbiamo perso tempo prezioso e in questi mesi si è consolidato tra gli enti consorziati il desiderio di riformare Consvipo. Lo dimostrano le delibere di Consiglio approvate non solo nei Comuni di Rovigo e Adria che esprimono la volontà politica di attivazione della procedura di recesso della propria partecipazione dal Consorzio per lo Sviluppo". E non è tutto: "Ricordiamo che Zanellato è alla guida del consorzio per lo sviluppo dal lontano 2009 - prosegue Aretusini - e grazie al mancato invio di una Pec da parte del presidente Trombini ha rinnovato il proprio incarico nel 2014 per ulteriori 5 anni. Il presidente Trombini, detentore come Provincia del 44,7559% della quota, abbia il coraggio di proporre la revoca di Zanellato e degli altri membri del consiglio di amministrazione. Ci sono già molti altri Enti Consorziati pronti a sottoscrivere. La proposta di revoca è approvata qualora ottenga il voto favorevole di tanti rappresentanti degli Enti consorziati quanti ne occorrono ad esprimere i due terzi del totale delle quote. Siamo certo che il 66,66 % sia ampiamente raggiungibile. Dobbiamo dare una risposta reale alle diverse richieste avanzate dai Comuni di riformare il Consvipo - conclude Aretusini - il primo passo da compiere senza indugi è la revoca della governance che non gode più di fiducia".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0