20/05/2022

OCCHIOBELLO

Servizi, i cittadini danno i voti al Comune

Il giudizio complessivo si colloca tra buono e ottimo

Servizi, i cittadini danno i voti al Comune

28/09/2017 - 10:45

OCCHIOBELLO - Si colloca tra il giudizio di buono e ottimo la maggior parte delle valutazioni dei cittadini sulla qualità dei servizi comunali. I questionari per la rilevazione di come gli utenti percepiscono il lavoro allo sportello, hanno restituito giudizi che nel 71,14% dei casi si sono espressi per l’ottimo, buono 22,98%, sufficiente 3,20%, scarso o pessimo 1,86%.

Sono state 448 le schede raccolte da cui oltre ai voti, è stato possibile ricavare alcune richieste come l’estensione dell’orario di apertura al pubblico per certi sportelli, segnaletica interna alle sedi comunali e perfezionamento della modulistica tributaria. Le valutazioni di ottimo e buono sono state rivolte in particolare a professionalità, cortesia, disponibilità del personale e chiarezza, adeguatezza delle informazioni ricevute, per contro, i voti negativi hanno evidenziato la richiesta di orari di ricevimento più ampi.

"I risultati sono più che positivi e, nel complesso, utili a individuare il potenziale di miglioramento dell'amministrazione – spiega il segretario generale Angelo Medici - il coinvolgimento reale ed effettivo dei cittadini è lo strumento principale per pianificare politiche e valutare i servizi offerti". Saranno infatti tenuti in considerazione i fattori su cui si è registrato lo scarto maggiore tra ciò che è stato realizzato e ciò di cui gli utenti hanno effettivamente bisogno o che si aspettano di ottenere. "La finalità della rilevazione, per la cui riuscita ringrazio tutti gli uffici e i dipendenti che hanno collaborato - aggiunge Medici - non è certo sanzionatoria pur in presenza di alcuni dati di segno negativo, ma migliorativa nel rapporto di scambio e trasparenza fra cittadini e pubblica amministrazione".

Gli sportelli che hanno ricevuto maggior gradimento da parte del pubblico sono stati i servizi cimiteriali con l’80,38% di ottimo, edilizia privata con il 79,89%, l’ufficio relazioni pubbliche al 77,71%, la biblioteca comunale con il 75,75% e i tributi con il 72,11%. La rilevazione della qualità percepita è stata fatta anche nel Comune di Stienta dove sono stati consegnati 54 questionari: il maggior apprezzamento è andato all’ufficio protocollo con il 92,55% di ottimo, i tributi al 68% e i servizi demografici al 62,96%: i cittadini, qui, hanno valutato positivamente, inoltre, i servizi sociali, la polizia locale e il servizio manutenzioni e nessuna segnalazione è stata specificata rispetto agli sportelli valutati.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0