22/05/2022

BASKET FEMMINILE SERIE B

Rhodigium scivola all'esordio: 55-61

19/09/2017 - 09:18

Rhodigium Basket: Barlati 7, Pegoraro 4, Veronese 4, Turri 8, Zamboni, Favaro 13, Masarà, Marucco, Bergamin 10, Viviani 4, Cappellato, Vantini  5. All. Ventura   Pallacanestro Bolzano: Pezzi, Luppi 2, Bertol, Gottardi 8, Alberti, Tentini 5, Consorti 6, Rossetto 3, Hafner Daniela 3, Mossong 24, Van Avermaert ,Villaruel 10. All. Chistè  

ROVIGO - Nell'esordio casalingo del campionato di serie B la Rhodigium Basket di coach Maurizio Ventura incappa in una sconfitta di misura, arrendendosi al Bolzano Basketball 55-61. Le rodigine si ritrovano ad affrontare una formazione già nota in serie B con giocatrici di spessore per esperienze in categorie superiori che nella precedente stagione sportiva ha raggiunto i play off per l'accesso alla categoria superiore. 

Una partenza dunque tosta, ma che la formazione locale ha tutti i mezzi per affrontare senza timori. Con alle spalle un precampionato ricco di amichevoli e un roster irrobustito con l'inserimento di nuovi innesti, le ragazze di coach Ventura scendono in campo mostrando grinta e intensità sin dal fischio inizialePrima dell’inizio della gara il delegato FIP di Rovigo Roberto Altafin ha voluto premiare con una targa la Rhodigium Basket per  aver riportato una squadra femminile della provincia in serie B.

Ad aprire la gara è una tripla del capitano Silvia Favaro, in risposta al primo canestro messo a segno dalle avversarie: è la formazione di casa a condurre la partita nel primo quarto di gioco, grazie a buone azioni d'attacco coordinate dalla regia della playmaker Giulia Pegoraro e dai canestri da sotto delle pivot Mara Veronese e Flora Bergamin. Il secondo quarto termina sul punteggio di 30-31 per le avversarie, con Mossong e Consorti che emergono sulle altre giocatrici. 

L'andamento della gara vede un sostanziale equilibrio tra le due formazioni che per più di metà partita si tengono testa. Tra le file della Rhodigium vengono messe a segno ben sette realizzazioni dall'arco della linea dei tre punti, alcune delle quali sono state fondamentali nell'ultima frazione di gioco in quanto hanno permesso alle rodigine di ridurre lo svantaggio negli ultimi minuti e tenere il fiato sul collo alle avversarie. Non sono bastate però le buone percentuali della squadra di casa, che dopo gli ultimi minuti di gara punto a punto con le bolzanine sopra di poche lunghezze, sono costrette ad arrendersi.

Il prossimo appuntamento vede impegnata la compagine di Maurizio Ventura nella lunga trasferta di Trieste, contro basket Oma, una delle due formazioni triestine partecipanti al campionato di serie B. La società metterà a disposizione 30 posti in corriera per tifosi e simpatizzanti: il costo è di 10 euro a persona, con ritrovo al palasport sabati 23 settembre alle 14.45.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0