22/05/2022

JUDO

Fregnan e Moregola vedono Olbia nel mirino

Fregnan e Moregola vedono Olbia nel mirino

10/09/2017 - 14:29

PORTO VIRO - Conto alla rovescia per i campionati mondiali di judo kata e Veterans 2017 che si svolgeranno al Geoplace di Olbia dal 30 settembre al 7 ottobre prossimi. Alla kermesse sportiva sono attesi 1400 atleti in rappresentanza di 60 nazioni. Tra i judoka in gara anche i due portoviresi Andrea Fregnan e Stefano Moregola accompagnati dal loro storico maestro Fabrizio Gazzignato. I due hanno tutte le carte in regola per conquistare l'ambito titolo in palio, sia per la determinazione che li contraddistingue sia per l'esperienza maturata nella loro lunga carriera agonistica che registra un medagliere di 46 ori, 15 argento e 7 bronzi nella specialità del katame no kata. E d'altro canto la coppia vanta un palmares di tutto rispetto: 1 Argento ai mondiali (2014 a Malaga in Spagna), 3 bronzi ai mondiali (nel 2012 a Pordenone, nel 2013 a Kyoto in Giappone e nel 2015 ad Amsterdam in Olanda)l 4 ori agli europei open (nel 2012 a Capodistria, nel 2013 a Malta, nel 2014 a Lignano Sabbiadoro e nel 2015 a Herstal in Belgio), 3 ori agli europei under 44 (2013/2015 e nel 2016 a Olbia), 5 titoli italiani ( 2012 a Pordenone, nel 2013 a Catania, nel 2015 a Montecchio Maggiore, nel 2016 a Casalecchio di Reno e nel 2017 a Pergine), 7 gran prix italiani (dal 2010 al 2017), 3 argenti ai campionati europei under 44, 4 volte vincitori del torneo EJU internazionale (nel 2012 a Bruxelles e a Pordenone nel 2013, 2014 e 2015). "Come nelle altre manifestazioni sportive alle quali abbiamo partecipato - evidenzia il maestro Gazzignato - andremo ad affrontare le competizioni coscienti di essere preparati e consapevoli di poter gareggiare portando alto il nome dell'Italia e della nostra città. Ci manca solo la medaglia d'oro ai mondiali per raggiungere la massima espressione di questa specialità di disciplina che in questi anni ha registrato un crescente e costante livello tecnico agonistico nel corso delle varie competizioni".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0