18/05/2022

PENSIONATI NEL MIRINO

Malore dopo la truffa telefonica

Malore dopo la truffa telefonica

07/09/2017 - 15:23

ROVIGO - Anziana mette in fuga i ladri ma poi viene colta da un malore. Paura mercoledì 6 settembre per una 87enne residente in viale Porta Adige a Rovigo, soccorsa dai sanitari del Suem dopo essere riuscita a sfuggire ad una truffa telefonica. Pochi minuti prima era infatti stata contattata da un sedicente avvocato che l'aveva avvisata (falsamente) che il figlio era rimasto coinvolto in un incidente. Il finto legale aveva dunque chiesto alla donna di preparare 500 euro in contanti per pagare le pratiche necessarie per levare dai guai l'uomo. La donna, però, non ci ha creduto, ha chiamato il figlio e ha avuto quindi la conferma di essere stata vittima di un tentativo di raggiro. Una Volante, allertata a sua volta dal figlio, è giunta in viale Porta Adige e sul posto ha trovato l'anziana molto agitata, colpita da un leggere malore dovuto allo spavento iniziale. L'87enne è stata dunque soccorsa da un'autoambulanza arrivata dopo pochi minuti.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0