21/05/2022

RESIDENTI SOTTO CHOC

Via Masin come via Anelli? Granzette ha paura

Via Masin come via Anelli? Granzette ha paura

24/08/2017 - 07:37

ROVIGO - Il rischio è proprio quello. Che via Masin, strada di campagna di un paese di campagna alle porte di Rovigo, diventi come quella che era un tempo via Anelli a Padova. I duecento metri più pericolosi della città, a fine anni Novanta: alla fine ci fecero un muro e la chiusero dopo risse di ogni genere e persino un giustiziere che prediligeva la balestra per regolare i conti. Granzette ora ha paura: questa frazione di nemmeno duemila anime si è risvegliata con le sirene ancora nelle orecchie dopo l'ultimo episodio di sangue. Nella notte, una rissa tra extracomunitari, è degenerata e alla fine son spuntati pure i coltelli. Bilancio: un ferito, non grave, per un fendente al volto e un arrestato, un marocchino di 32 anni. Ma poteva andare decisamente peggio. Soltanto il giorno prima, nella stessa strada - poche centinaia di metri a senso unico, tanto stretta è la carreggiata - alcuni "abusivi" avevano occupato uno stabile disabitato. A fare denuncia alla polizia, i proprietari che hanno trovato tracce inequivocabili di bivacco e armadi ripuliti da chi aveva deciso di "pernottare". Ora, come detto, in paese c'è timore: che questi sia solo l'inizio anche perchè da queste parti, al massimo volava qualche ceffone alla fiera di S. Pietro. I coltelli no, quelli mai, non li aveva mai visti nessuno prima...

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0