20/05/2022

ECOAMBIENTE 

"Spisal verifichi sulla raccolta nelle ore più calde del giorno"

"Spisal verifichi sulla raccolta nelle ore più calde del giorno"

04/08/2017 - 13:55

ROVIGO - "Dall'azienda ancora e solo parole". FP Cgil e Fiadel alzano la voce sul caso Ecoambiente dopo l'incontro convocato da Spisal a seguito dell’esposto sulla modalità di raccolta, sul lavoro estivo e sulla situazione dei servizi esternalizzati alle cooperative. Davide Benazzo e Michele Zanirato attaccano: "Alle nostre richieste di proseguire con il piano industriale che prevedeva la meccanizzazione e alle anche seppur semplici richieste (vedasi rotazione del personale, accorgimenti sui DPI, riduzione in altezza delle pedane), nessuna risposta. Cosa che ci ha ancor più allarmato, però, è il tentar di dimostrare azioni positive mirate a dare risposta al disagio creato dal caldo di questi giorni: una cosa che riteniamo maggiormente grave dopo quanto successo a un operatore di 42 anni, ricoverato al pronto soccorso di Adria a causa dell’incapacità di mettere in atto azioni che impediscano lavori pesanti, come la raccolta dei rifiuti, nelle ore più calde (il suo turno era iniziato a mezzogiorno). Per quest'ultima situazione - incalzano Benazzo e Zanirato - abbiamo chiesto una puntuale verifica da parte dello Spisal su eventuali responsabilità visto che da circa quattro anni denunciamo questa situazione con lettere formali inviate anche ad aprile e maggio". Al proposito, lo Spisal ha comunicato il proseguo della verifica che "noi auspichiamo faccia emergere chiaramente una situazione su cui si deve intervenire, determinando - proseguono FP Cgil e Fiadel -un percorso virtuoso in tempi certi e veloci verso un più corretto modo di lavoro rispettoso della salute e sicurezza dei lavoratori. Abbiamo deciso di condividere le difficoltà che vivono i lavoratori di Ecoambiente con i cittadini organizzando due presidi con volantinaggio davanti al Comune di Rovigo martedì 8 e il prossimo 24 agosto, dalle 10 alle 12: si tratta di azioni propedeutiche a quanto metteremo in cantiere da settembre se non ci arriveranno nel frattempo risposte concrete da parte dell'azienda".

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0