16/05/2022

OCCHIOBELLO

Aglio, beccati in 10: lavoravano "in nero"

26/07/2017 - 17:06

OCCHIOBELLO - Raccoglievano aglio in nero. Dieci lavoratori irregolari sono stati pizzicati, questa mattina, 26 luglio, dai carabinieri della Compagnia di Castelmassa in collaborazione con i reparti speciali dell’Arma del Nucleo Ispettorato del Lavoro (NIL) in un'azienda agricola di Occhiobello. I diversi irregolari erano in parte alle dirette dipendenze dell’azienda, in parte invece forniti da due società del basso padovano e del veronese. Su una venti pena di persone controllate, 10, tutti extra comunitari prevenienti dal Marocco e dalla Nigeria, son risultati regolari sul territorio nazionale ma venivano impiegati “in nero" per la lavorazione dell'aglio. I militari, in seguito al controllo, hanno dunque sanzionato i tre titolari dell'azienda agricola e anche la società che forniva loro i lavoratori: 40mila euro l'ammontare delle salatissime multe inflitte.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0