17/05/2022

ARIANO NEL POLESINE

Agosto Arianese, il divertimento dura un mese

Agosto Arianese, il divertimento dura un mese

23/07/2017 - 10:53

ARIANO NEL POLESINE - Un appuntamento firmato Pro Loco che si consolida e rinforza di anno in anno. Da martedì 25 luglio sino al 19 agosto torna l'Agosto Arianese: tra le tante serate a tema, il 5 agosto sarà protagonista la musica del grande Rino Gaetano: di scena, infatti, la Rino Gaetano Band, cover band gestita accuratamente da Anna, sorella del cantautore, che presenta i più grandi successi di un artista da sempre fuori dagli schemi e oggi più attuale, amato e seguito che mai. Alessandro Gaetano, nipote del cantautore con Ivan Almadori, Fabio Fraschini, Michele Amadori, Alberto Lombardi e Marco Rovinelli, si esibiscono sul palco proponendo brani noti, meno noti e postumi; a seguire, tombola da 3mila euro. Il giorno dopo, altra occasione da non mancare, va in scena l'Ariano Vintage Night, speciale riporterà nell'atmosfera, nella musica, nei colori, nella moda degli Anni Ruggenti. Per l'occasione si esibiranno sul palco "The Sailors" - Original Rock 'n' Roll Band affari affiancati da un'esposizione di moto, vespe e auto di quel periodo. Tutti sono invitati a partecipare con outfit anni Cinquanta e Sessanta. Il 7 agosto, invece, festa di San Ghitàn, tocca alla musica e al ballo proposta da Chiara & Magic Music Orchesta: una notte speciale rche si chiuderà con lo spettacolo pirotecnico preceduto da una ricchissima tombola, 5mila euro. Il 12 agosto, ecco Ariano in vetrina: le attività commerciali del paese, le associazioni, gli hobbisti, gli artigiani e gli artisti locali si mostreranno e presenteranno ai visitatori impreziosendo con la propria partecipazione il centro storico: musica dei Cosplay e tombola da 2mila euro completeranno il menù di serata. Quindi, dal 17 al 19 agosto, gran finale con tre sere a tutta birra con tanta musica live, stand gastronomico e ovviamente birra a fiumi.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0