17/05/2022

ROSOLINA

Accoltellati per le spese condominiali

Accoltellati per le spese condominiali

22/07/2017 - 10:11

ROSOLINA - Brutto episodio nella notte tra venerdì 21 e sabato 22 luglio Rosolina mare. Un romeno di 36 anni avrebbe afferrato un coltello da cucina scagliandosi contro altri due connazionali: alla base, un diverbio relativo alla spartizione delle spese condominiali. Due uomini, entrambi di nazionalità romena, sono stati fermati, intorno alle 23.30 in piazzale Europa, dai carabinieri della stazione locale: ad attirare l'attenzione dei militari le numerose ferite da arme da taglio che presentavano i due ragazzi che giravano sanguinanti per le vie del centro. Dopo essersi fatti spiegare quanto accaduto i carabinieri hanno provveduto a chiamare il 118. I due giovani sono stati subito accompagnati presso l'ospedale di Porto Viro per le cure del caso. Grazie al racconto dei due, i carabinieri, dopo pochi minuti, sono riusciti a risalire all'abitazione dove si era verificato l'accoltellamento. A conferma di ciò, la presenza di sangue sia all'interno che all'esterno della casa. Nell'abitazione i carabinieri hanno identificato altri 5 connazionali. Dalle testimonianze raccolte, è emerso che poco prima, si era verificato un violento accoltellamento tra connazionali per un'incomprensione sul pagamento delle spese della casa. Uno di loro infatti, B.N. 38 anni, in seguito alla lite, avrebbe impugnato un coltello da cucina ed aggredito i due ragazzi di 30 e 33 anni. Coltellate dirette, secondo quanto rilevato dai sanitari, al basso ventre e l’altro al torace ed alla mano sinistra. Fortunatamente, le ferite sono risultate essere superficiali e giudicate guaribili in 20 giorni: i feriti sono stati dimessi poco dopo è per B. N. è scattata quindi una denuncia per lesione personali gravi aggravate dall’uso del coltello.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0