16/05/2022

ECOAMBIENTE

Abbandono rifiuti, situazione di allerta

Abbandono rifiuti, situazione di allerta

20/07/2017 - 14:19

ROVIGO - "L'abbandono dei rifiuti? Un problema serio che rischia di assumere i contorni dell'emergenza se non contenuto". A lanciare l'allerta è Ecoambiente, dove nella mattina di oggi, giovedì 20 luglio, si è tenuta una conferenza stampa congiunta con il Comune di Rovigo per sensibilizzare sulla questione. "Il fenomeno - queste le parole del presidente Alessandro Palli - ha connotati preoccupanti ma non può nè deve sfuggire di mano, l'azione formativa e informativa dell'azienda procederà spedita, ancor più se necessario". L'ad Ivano Gibin fa eco: "La collaborazione con il Comune di Rovigo è fondamentale, ma è importante ribadire una volta in più che anche la fase repressiva può e dev'esser potenziata con l'istituzione di guardie ecologiche ed il coinvolgimento della polizia locale. Capiamoci, quando parliamo di rifiuti si intende anche amianto, e quindi non solo reati ma anche di pericolo potenziale per la salute dei cittadini...". Il direttore tecnico Valerio Frazzarin ha ribadito dal canto suo come sul fronte guardie ecologiche "Ecoambiente è pronta sin d'ora a fare la sua parte", mente per l'amministrazione comunale rodigina, l'assessore Susanna Garbo ha ricordato come il fenomeno dell'abbandono dei rifiuti, oltre che piaga sociale, "è un'arma a doppio taglio che ha anche costi che si possono ripercuotersi pesantemente sull'intera collettività". Da tutti le parti, infine, un appello accorato: chi dovesse assistere ad episodi del genere non esiti a contattare le forze dell'ordine o il numero verde di Ecoambiente, 800186622. Alla conferenza stampa erano presenti anche Alice Casetta, componente del cda di Ecoambiente e il dirigente comunale Michele Cavallaro.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0