Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Dai nemici mi guardi Dio

Dai nemici mi guardi Dio
27 marzo 2017
[i]Botta e risposta a colpi di comunicato. Non c’è pace in casa Partito democratico. La guerra per il congresso è ormai iniziata, e non prevede esclusione di colpi. E così, tra rappresentanti di quello che dovrebbe essere lo stesso partito, volano vere e proprie bordate. Amici-nemici della situazione, l’ex segretario Julik Zanellato e il consigliere regionale Graziano Azzalin. Casus belli di giornata, il bilancio in rosso dell’Ulss polesana e i possibili tagli per i servizi. Julik non fa sconti e attacca “Azza”, contestandogli di non aver alzato la voce in materia. Passano poche ore, e il consigliere regionale risponde con una nota in cui afferma che non ci saranno riduzioni delle prestazioni sanitarie e scarica tutto sulla Lega. Ma l’avversario, quello vero, ce l’ha in casa. E questa scaramuccia, c’è da giurarci, sarà soltanto la prima di una lunga serie…[/i]
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy