Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Viaggio nelle frazioni: Grignano

Grignano: un paese sommerso dai problemi. Persino il cimitero è un nervo scoperto: “Tutti i sindaci vengono qui, promettono, ma poi non viene mai fatto nulla”.
Un paese talmente sommerso dai disagi che neppure i morti in cimitero riescono a riposare in pace. Stiamo parlando di Grignano, la popolosa frazione a sud di Rovigo che si aspetta che il prossimo sindaco si rimbocchi le maniche e cominci a mettere mano alle tante questioni in sospeso in questo paese. A cominciare proprio dal cimitero: “Sono anni che deve essere ampliato, tutti i sindaci promettono e promettono, ma non viene mai fatto nulla - spiegano Gennaro, Angelo e Gino nel bar del paese - ci sono decine di persone che aspettano un pezzetto di terra dove seppellire i propri cari”.
Poi ovviamente c’è l’immancabile problema delle buche e della manutenzione stradale: “L’asfalto è completamente distrutto - continuano Gennaro, Angelo e Gino - e pure i marciapiedi sono da sistemare. Per cosa paghiamo a fare la tassa sui servizi indivisibili?”. “Ormai per le strade ci sono buche profondissime - aggiunge Franco nell’edicola della frazione - girando in macchina si rischia di fare qualche incidente. Il pericolo poi è aggravato da fatto che in molti punti manca l’illuminazione stradale. Anche ad andare in bici fino a Rovigo si rischia grosso: ci aspettiamo che la prossima amministrazione comunale realizzi una pista ciclabile in via Forlanini”.



Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy