Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Pescatori di frodo speronano una barca

Corbola

po[1].JPG

Il fiume Po

I due sono stati denunciati per danneggiamento e appropriazione indebita e raggiunti da un avviso orale del questore.
Danneggiamento e appropriazione indebita. Di questo devono rispondere i due cittadini romeni, un 44enne e un 38enne, denunciati nei giorni scorsi dai carabinieri di Taglio di Po.



I due infatti, l'8 aprile scorso si erano messi a pescare di frodo lungo il fiume Po, nei pressi di Corbola. E una volta scoperti da un'altra imbarcazione, erano scappati speronandola.



Entrambi erano già stati sanzionati in passato per l'utilizzo di una rete da pesca non consentita. ora i due sono stati raggiunti da un avviso orale emesso dalla questura di Rovigo.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy