Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Inaugurata la chiesa di Moceniga<br/>dopo i lavori di restauro

moceniga[1].JPG
A tenere a battesimo l’oratorio il vescovo di Chioggia Adriano Tessarollo. L’edificio è dedicato alla Concezione della beata vergine Maria, raffigurata nella campana.
E’ stata finalmente inaugurata la chiesa oratorio di Moceniga intitolata alla Concezione della Beata Vergine Maria, eretta per volontà dei nobili veneziani Alvise e Marcantonio Mocenigo nel 1789.
La giornata è iniziata con un breve pellegrinaggio per raggiungere la restaurata chiesa, che nel frattempo si era gremita di gente per assistere al grande evento e alla messa celebrata dal vescovo Adriano Tessarollo, attorniato da diversi parroci. Ad animarla anche una rappresentanza della Filarmonica Bellini. Al termine, la folla si è spostata all’esterno della chiesa per la benedizione e gli interventi delle autorità che ha provveduto a ringraziare tutti coloro che hanno collaborato e portato a termine il restauro conservativo che è stato possibile grazie ai fondi della Diocesi di Chioggia, al contributo dell’8xmille della Cei-Beni Culturali, al Gal Delta Po, ai progettisti, gli architetti Portesan e Furlani di Rosolina, e a tutte le ditte che hanno collaborato.
Sopra l’edifico è stata posta provvisoriamente una piccola campana con raffigurata l’Immacolata Concezione donata dal signor Valerio Ferro. Per chiudere in bellezza l’associazione Melograno ha allestito nel cortile il pranzo all’aperto. A ricordo del radicale restauro di tutto l’edificio per volere del vescovo Tessarollo, è stata collocata una lapide che rammenta l’importanza del luogo.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy