Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Rovigo

Baby gang minaccia giovane donna: volevano il suo telefonino

Insultata e accerchiata da 15 ragazzini, paura in centro città

Baby gang minaccia giovane donna: volevano il suo telefonino

ROVIGO - Accerchiata da una quindicina di ragazzini che l’hanno insultata e che volevano il suo telefonino. Alla fine è intervenuta la polizia per fermare la baby gang che si era radunata in piazza XX Settembre. Ancora, quindi, un episodio di intemperanze, offese e inciviltà messo a segno da gruppi di minorenni, come avvenuto a più riprese nei mesi scorsi, sollevando le proteste dei residenti e chi non si sentiva al sicuro ad abitare, o semplicemente passare, di sera in piazza XX Settembre.

E’ successo nella serata di lunedì scorso, ed è la stessa rodigina vittima dell’aggressione a raccontare i fatti: “Poco dopo le 21 mi sono recata nella piazza della Rotonda con il mio cane. Poi mi sono seduta su una panchina per scattare alcune foto al cane. Poi si sono avvicinati alcuni ragazzini, alcuni di loro hanno cominciato ad offendermi, dicendo che li stavo riprendendo col cellulare, che erano minorenni e che non si poteva. E che dovevo consegnare loro il mio telefono. In breve mi sono ritrovata circondata da una quindicina di ragazzini che mi insultavano, mi sono sentita minacciata, e mi intimavano di dare loro il mio telefono. Sono riuscita a tenerli a bada solo perché il mio cane, un pitbull, si era messo sulla difensiva, e questo probabilmente li ha indotti a non esagerare e a rimanere a una certa distanza, anche se sempre in tono minaccioso”.

La rodigina ha provato dire ai ragazzini di lasciarla stare, ma loro hanno insistito, “e così ho chiamato il centralino della polizia. Loro - continua - pensavano che stessi facendo finta, ed hanno continuato a mantenere un tono aggressivo, offensivo e spavaldo. Poco dopo però la volante della polizia è arrivata”. I poliziotti hanno poi identificato i ragazzini e solo nel giro di qualche giorno la rodigina aggredita verbalmente deciderà se sporgere denuncia nei loro confronti.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy