Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

ROVIGO

Segnali dallo spazio: Rovigo crede agli alieni

Dalla Cina arrivano testimonianze (poi smentite) di forme di vita extraterrestri

ROVIGO - Essere o non essere non è mai stato il vero dilemma. Tutt'altro invece la presenza o meno nell'universo di altre forme di vita. Nessuno infatti sa resistere al fascino degli extraterrestri.

Gli alieni sono tra noi? Esistono davvero? Inviano agli umani segnali dallo spazio per manifestare la loro presenza? Nel mondo da copione hollywoodiano la risposta è sempre sì. Gli alieni esistono e tentano di comunicare con noi. In questi giorni però, dalle varie notizie - fake o meno - lanciate sul web, la risposta sarebbe sì anche per un gruppo di scienziati cinesi che lavorano con il radiotelescopio Fast, (Five-hundred-meter Aperture Spherical radio Telescope: telescopio sferico da 500 metri di diametro) il più grande, potente e sensibile radiotelescopio mai costruito sulla Terra in grado di catturare le frequenze inviate dallo spazio.

La notizia data è stata in seguito subito rimossa, vuoi perché falsa, vuoi perché non verificata. Fatto sta che il rumore mediatico a cui abbiamo assistito in questi giorni è la conferma di quanto la curiosità sull’esistenza di altri mondi abitati, di altre forme di vita, sui tanto ricercati alieni, non passa mai di moda.

Dunque, il mondo agli alieni vuole credere. Qualcun altro là fuori c'è. Lo pensavano i filosofi dell'antica Grecia, lo pensano ancora oggi astronomi e scienziati. Ma cosa pensano invece i rodigini? 

"Sono fermamente convinto che l’universo presenti altre forme di vita che tra non molto tempo ci verranno a trovare", rivela Pasquale ai nostri microfoni, sostenuto anche dal pensiero di Kevin: "Io ci credo. Considerando l’infinità dell’universo, credo proprio che esista qualche forma di vita oltre a noi umani". 

"Sì, ci credo - dice convinta Giorgia - Mi piace pensarlo, ma sono quasi certa che sia così. Non credo che esista un vero e proprio E.T. - afferma citando l'alieno protagonista del celeberrimo e omonimo film di Steven Spielberg - però credo in altre forme intelligenti, sicuramente più intelligenti di noi.”

Paolo invece più "realista" sottolinea di non credere agli alieni così come ci vengono descritti ma non pensa nemmeno che l'uomo sia l'unica forma di vita nell'universo. "Qualcuno penso da qualche parte ci sia - precisa - Non so in quale remota galassia si possa trovare, ma sicuramente c'è". 

"Abbiamo rilevato possibili tracce tecnologiche di una civiltà aliena in un segnale radio dallo spazio". La bomba informativa lanciata dagli scienziati di Pechino qualche giorno fa. E Rovigo sembrerebbe pronta a catapultarsi in questa fantascientifica realtà.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy