Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

ROVIGO

In prima linea contro le truffe

Aspiag Service e Polizia di Stato uniti per informare e difendere i nonni del Polesine

ROVIGO - Continua l’attività di sensibilizzazione di Aspiag Service, concessionaria del marchio Despar per il Triveneto, l’Emilia-Romagna e la Lombardia, e della questura di Rovigo sul fenomeno delle truffe.

Nell’ambito della campagna “Truffe Impariamo a riconoscere il problema per agire in sicurezza”, nella mattinata di lunedì 20 giugno al punto vendita Interspar Viale Porta Po a Rovigo è stato infatti allestito un punto informativo della Polizia di Stato.

I poliziotti hanno fornito informazioni e distribuito ai cittadini opuscoli informativi che hanno il compito di creare consapevolezza, dare indicazioni pratiche e ricordare i numeri utili a cui rivolgersi per denunciare una truffa. Nel volantino trova inoltre spazio la promozione di YouPol, l’app della Polizia di Stato che permette alle vittime di fare segnalazioni, anche in forma anonima, e ricevere indicazioni per gestire la situazione e procedere in sicurezza.

La campagna contro le truffe era stata lanciata lo scorso aprile da Aspiag Service e sostenuta oltre che dalla Questura di Rovigo anche dalle altre Questure del Veneto, con l’obiettivo di promuovere la prevenzione, individuare i raggiri, far conoscere gli strumenti per denunciarli e costruire un filo diretto con le forze dell’ordine.

"Questa iniziativa - spiega la nota stampa della questura - rappresenta la continuazione del percorso di collaborazione tra la concessionaria del marchio Despar e la Polizia di Stato, che nei mesi scorsi avevano unito le forze per promuovere in tutto il territorio regionale campagne informative contro la violenza di genere e il bullismo".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy