Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Paga in anticipo i pezzi di ricambio dell'auto, e viene truffato

On line

82283
Denunciata dai carabinieri una donna di 55 anni di Catania. La vittima, un 60enne di Badia, che aveva acquistato on line il materiale, ci ha rimesso 150 euro.
Il campo è quello delle frodi informatiche.



Al termine di una lunga attività di indagine, i carabinieri di Badia hanno denunciato una donna di 55 anni residente a Catania.



La donna, spacciandosi come titolare di un'impresa di autodemolizioni (ovviamente inesistente) aveva messo in vendita su un noto sito di annunci on line numerosi ricambi di autovetture. E nella rete era finito un 60enne di Badia.



L'uomo, interessato all'acquisto di alcuni ricambi, aveva pagato anticipatamente 150 euro per materiale che non gli è mai stato consegnato. Anzi, la donna era letteralmente scomparsa, fino a quando i carabinieri non l'hanno identificata e denunciata.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy