Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Asfaltatura e teleriscaldamento<br/> con la Bio Power in via Conta Treponti

Lendinara

50063
L'azienda Bio Power di via Conta Treponti a Lendinara provvederà al rifacimento di parte della via, oltre a fornire teleriscaldamento a tre utenze domestiche.
LENDINARA - Al via i lavori per il teleriscaldamento e per il rifacimento di via Conta. La società Bio Power, che gestisce la centrale di via Conta Treponti, ha infatti comunicato all’amministrazione comunale che procederà con l’avvio degli interventi funzionali alla realizzazione della rete di teleriscaldamento e alla sistemazione di parte di via Conta.

Dando corso, dunque, a quella che era una condizione a cui l’Ulss 18 aveva vincolato il parere positivo all’impianto, la Bio Power procederà allacciando “tre utenze domestiche distanti circa 550 metri che hanno aderito al protocollo di fornitura ed un magazzino ad uso agricolo-manutenzione”.

“Il percorso della condotta del teleriscaldamento – si legge nella comunicazione arrivata dalla Bio Power al comune – parte dall’interno dell’impianto e attraversa proprietà private, oltre che lo scolo Ramostorto Battistella in corrispondenza del ponte della Prea di via Conta Treponti”.

A seguito della realizzazione del teleriscaldamento, i cui lavori dovrebbero iniziare nei prossimi giorni, la Bio Power fa sapere che saranno disattivate tre caldaie domestiche a fonte fossile da 35 kw ciascuna e verrà allacciato un magazzino con una potenza di 50 kw termici.

Oltre al teleriscaldamento, dovrebbero essere ai blocchi di partenza anche i lavori di asfaltatura di via Conta Treponti nel tratto compreso tra la sede dell’impianto e via Dozza.

Nel frattempo, proprio la centrale di via Conta Treponti sarà al centro di un incontro pubblico, che si svolgerà giovedì 19 novembre dalle 21 nella scuola elementare di Ramodipalo.

Interverranno i Comitati Lasciateci respirare di Lendinara e Monselice, il dottor Luigi Gasparini dell’Isde di Ferrara (Medici per l’ambiente), il Comitato No inceneritore di Castagnaro, quello contro i disagi del mangimificio Veronesi e Terre nostre Veneto.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy