Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Lendinara, bilancio approvato <br/> la Tari cala di un punto percentuale

44564
Approvato in consiglio comunale a Lendinara il bilancio, ma verrà ritoccato nei prossimi mesi.
LENDINARA - Bilancio di previsione approvato, con l’impegno già nei prossimi mesi di rimetterci le mani. È un work in progress il previsionale 2015 approvato a maggioranza, con il voto contrario dei consiglieri Chiara Sinigaglia (Pd) e Federico Sambinello (Cinque stelle) e con l’astensione del nuovo capogruppo di Insieme in Comune Matteo Bronzolo.

Il bilancio, presentato dal sindaco Luigi Viaro e dal consigliere delegato Maddalena Zampieri, conferma il trend in discesa sul fronte dei trasferimenti e qualche ritocco al rialzo per la Tasi e al ribasso per la Tari, mentre rimane stabile l’Imu.

Nessuna novità, infine, per l’Imu che vede confermate aliquote e agevolazioni già in vigore dal 2014.

Questo il quadro generale del previsionale, che già dall’autunno sarà però oggetto di revisione con alcune variazioni. In primis quella per il fondo di solidarietà, definito per ora in 20mila euro con l’impegno dell’amministrazione, auspicato sia da maggioranza che da opposizione, di rimpinguarlo.

Confermati dal primo cittadino i tagli di 10mila euro apportati sul fronte delle attività produttive e per altrettanti su quello delle attività promozionali, meno 10mila euro anche per le attività associative culturali e tagli per la stessa somma per la stagione teatrale.

Infine, per il 2015 stop coi contributi a pioggia e avanti con l’impiego dei voucher per lavori socialmente utili.
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy