Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Barbujani ricompatta la maggioranza e si va verso il rimpasto di giunta

Adria

POLITICA Sguardi perplessi in giunta.JPG

Parte della giunta comunale di Adria

Massimo Barbujani, sindaco di Adria, esce dalle consultazioni più disteso. Ma il rimpasto di giunta è dietro l'angolo: tra gli uscenti l'assessore Furlanetto, riconfermato il vicesindaco Simoni.
Le consultazioni avviate sabato 14 gennaio dal sindaco di Adria, Massimo Barbujani, si chiudono in un clima più disteso all'interno della maggioranza; anche se i problemi non sono del tutto rimossi, c’è senza dubbio la volontà di andare avanti insieme.



L’unico partito che non si è presentato dal sindaco è stata la Lega per impedimenti da parte dell’assessore regionale Cristiano Corazzari con impegni istituzionali, mentre il presidente del consiglio comunale Davide Fusaro è bloccato dall'influenza.



“Devo dire - aggiunge Bobo - che ho riscontrato in tutti un profondo senso di responsabilità, ci sono stati degli errori, non serve tanto cercare dei colpevoli, è necessario piuttosto guardarsi negli occhi e cercare di evitare in futuro di ripetere quello che è successo nei giorni scorsi: la maggioranza ha dato un brutto spettacolo alla città. E questo non deve assolutamente più succedere”.



Tra i comportamenti poco graditi c’è senza dubbio quello di Daniele Ceccarello (Fratelli d’Italia) che mercoledì sera ha seguito i lavori del consiglio dal Corso. E la consapevolezza in tutti di trovare nuovi equilibri rimarcata da Bobo è il preludio al rimpasto di giunta. A farne le spese sembra sarà l'assessore Giorgia Furlanetto (FdI), mentre è confermato il vicesindaco Federico Simoni (Fi).



Il servizio completo in edicola nella Voce di domenica 15 gennaio
Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy