Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

monti rugby rovigo junior

Torneo Primavera Rugby, un successo per i rossoblù

E il prossimo fine settimana al via la festa per i 50 anni della Monti Rugby Rovigo Junior, con musica e stand gastronomici

Torneo Primavera Rugby, un successo per i rossoblù

ROVIGO - Un successo di pubblico e partecipazione al Torneo Primavera Rugby. 

Dopo due anni lo stadio Battaglini è tornato ad accogliere e a tifare una moltitudine di piccoli atleti del minirugby. Un tripudio di gioia, di emozioni e di festa domenica scorsa e di bellissime partite al 22° Trofeo Primavera “Memorial Suriani”, organizzato dalla Monti Rugby Rovigo Junior, in cui si sono radunate 9 società, per un totale di 32 squadre e quasi 450 atleti delle Under 7, 9, 11 e 13. In campo, oltre alla padrona di casa della Monti Rugby Rovigo Junior, sono scesi il Rugby Viadana, l’Asd Casale Rugby, il Rugby Milano, il C’è l’Este Rugby, il Rugby Junior Badia, il Rugby Villadose, il Cus Ferrara, il Rosolina Rugby e lo Jesolo Rugby, che si sono sfidati durante la mattinata nei vari gironi di qualificazione, per poi arrivare alle finali nel pomeriggio nel campo 1 del Battaglini.

Grande commozione tra i coach dell’Under 7 Riccardo Mizzon, dell’Under 9 Roberto Rizzati, affiancato da Iacopo Tellarini e Giovanni Dolcetto, dell’Under 11 Thomas Rimati e dell’Under 13 Emanuele Pusceddu che si sono complimentati con i loro atleti per l’impegno, la grinta e lo spirito di squadra che hanno dimostrato in campo, con tanta voglia di vincere in uno stadio come il Battaglini.

Al di là dei risultati, che hanno visto la Monti Rugby Rovigo Junior vincere tutti i gironi e il Trofeo Suriani come miglior società, il torneo ha davvero riscaldato i cuori di tutti i partecipanti e ha offerto un’ottima organizzazione sia nella gestione delle gare che del pubblico, con gazebo, la disponibilità della Casetta Rossoblù, il terzo tempo per tutti gli atleti.

A premiare le squadre, come ospiti d’onore, Matteo Suriani e la mamma Maria Grazia, figlio e moglie del compianto Enrico Suriani a cui è dedicato il Torneo, il delegato del Comitato Rugby Veneto Fabio Incastrini e gli eroi dei giovanissimi atleti della Monti Matteo Ferro, Edoardo Lubian, Andrea Visentin e Paolo Uncini della Delta Rovigo Rugby che hanno fatto il tifo anche dagli spalti durante le finali. Hanno onorato della loro presenza anche l’assessore allo Sport del Comune di Rovigo Erika Alberghini e il presidente del Coni Veneto Lucio Taschin.

“E’ stata una festa meravigliosa – afferma il presidente Damiano Libralon – e tutto è filato liscio grazie al contributo di tutti, dagli sponsor, ai direttori di gara, alla segreteria, ai genitori che ci hanno aiutato tantissimo, persino i ragazzi dell’Under 15 che hanno collaborato per la gestione digitale dei risultati delle partite. Sono felicissimo perché la Monti sta diventando una grande famiglia e questo appuntamento è stato un perfetto collaudo per fare ancora meglio l’anno prossimo. Quest’anno non potevo chiedere di più per onorare i 50 anni della società e aspetto tutti il prossimo weekend, da venerdì 10 a domenica 12 giugno, per festeggiare insieme l’anniversario al campo Marvelli con musica e stand gastronomico aperto alla cittadinanza”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy