Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

Baseball softball club

Buon pareggio per l'Itas Mutua Rovigo contro Brescia

I rossoblù di Soto Diaz restano in vetta al girone

Buon pareggio per l'Itas Mutua Rovigo contro Brescia

ROVIGO - Prosegue il cammino dell’Itas Mutua Baseball Softball Club Rovigo verso la permanenza nella Serie A di baseball. Anche il secondo turno del Girone E1 della Poule Salvezza sorride ai rossoblù, che contro il Brescia hanno colto un prezioso pareggio che li mantiene distanti dalle retrovie e dal rischio dei playout. Le due gare giocate sabato sul diamante di via Vittorio Veneto (in realtà da calendario la squadra di casa era quella lombarda, ancora alle prese con problemi al proprio impianto sportivo) sono state avvincenti e combattute: la prima ha visto i polesani imporsi 10-8, mentre la seconda ha riportato la bilancia in equilibrio grazie al successo del Brescia per 9-7. 

Difese sugli scudi nei primi inning di giornata. Crepaldi non concede nulla all’attacco avversario, buoni anche i successivi rilievi di Pietrogrande e dei due fratelli Lorenzo e Giacomo Taschin. Altrettanto bene fa il lanciatore bresciano, almeno fino alla quinta e sesta ripresa, che invece vede l’attacco rossoblù salire in cattedra: prima vanno a punto Pizzoli e Lorenzo Taschin, poi tocca a Buin, Nosti, ancora Pizzoli, Salvatore e Sandalo arrivare sul piatto di casa base. Partita in cassaforte? Non proprio, perché Brescia, complici alcune disattenzioni della retroguardia rodigina, si rifà sotto al settimo inning cogliendo sei punti. La gara resta aperta, ma alla nona ripresa arrivano altre due corse vincenti dell’Itas Mutua Rovigo che smorzano il nuovo tentativo di rimonta dei lombardi. 

Simile nell’andamento, ma a parti invertite, gara due giocata nel pomeriggio. E’ Brescia a muovere il tabellone trovando due punti al primo inning. Rovigo, che sul monte schiera De Marchi, poi rimpiazzato da Muzzarelli e Pietrogrande, inizia a raccogliere i primi frutti al terzo grazie a un fuoricampo di Salvatore, ma poco dopo incassa altri sette punti che mettono la gara decisamente in salita. La rimonta rossoblù però non si fa attendere: grazie alle corse vincenti di Nosti, Salvatore, Gonzalez e Bravo, i polesani si rifanno sotto. All’ultima ripresa creano i presupposti per il clamoroso sorpasso, ma arriva solo il nuovo punto di Salvatore.

Il bilancio per i rossoblù è comunque positivo. Grazie al pareggio con il Brescia la squadra di coach Soto Diaz si mantiene in vetta al girone, insieme a Poviglio e Ronchi dei Legionari. Proprio i friulani saranno gli avversari della prossima delicata sfida: un successo pieno consentirebbe all’Itas Mutua Rovigo di fare un balzo forse decisivo verso la salvezza e continuare a sperare nella qualificazione alla prossima Coppa Italia, riservata alle prime di ognuno dei quattro gironi della Poule Salvezza. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy