Cerca

VIDEO

Scopri la gallery

VIDEO

FOTO

Scopri la gallery

FOTO

rugby rovigo delta

"Combatteremo fino all'ultimo minuto"

Le parole del capitano dei Bersaglieri Matteo Ferro, in vista della finale di domani al Lanfranchi

"Combatteremo fino all'ultimo minuto"

ROVIGO - “Arriviamo alla finale di domani consapevoli che è meritata e che nessuno ci ha regalato nulla”. Queste le parole di Matteo Ferro capitano della Femi Cz Rovigo, alla vigilia della finale scudetto di domani che a Parma vedrà i rossoblù sfidare il Petrarca Padova.

­Che finale sarà?

“Credo che come tutti i derby sarà una partita combattuta. Sappiamo che loro sono forti, sono una squadra competitiva che contro di noi ha il dento avvelenato per la finale persa della passata stagione e che hanno una gran voglia di riscatto”.

E il Rovigo come ci arriva a questa finale?

“Con la consapevolezza di essersela meritata. Con la determinazione di una squadra consapevole dei propri mezzi e che sa che in molti a metà stagione nemmeno vedevano nei play-off scudetto. Invece ora siamo in questa finale che è stata conquistata col continuo lavoro giornaliero che ci ha visti crescere in questa stagione fino, appunto, a meritarsi questa chance scudetto”.

Che differenza di sensazioni rispetto alla finale scudetto dello scorso anno con protagonisti ancora Rovigo e Petrarca?

“Le sensazioni che si vivono prima di una finale sono sempre molte e diverse tra loro. Noi siamo consapevoli del nostro potenziale e a noi non dobbiamo dimostrare nulla perché sappiamo qual è il nostro valore. Ora speriamo di riuscire a dimostrarlo in campo, anche in risposta ai detrattori che in questa stagione non sono mancati”.

Sarà una Femi Cz Rovigo al completo?

“Il tecnico farà solo scelte tecniche mandando in campo chi gli ha dato maggiori certezze in questi giorni”.

A proposito cosa vi ha detto Coetzee alla vigilia di questa finale?

“Di stare sereni e di giocarci al meglio questa possibilità che ci viene offerta. Abbiamo lavorato bene e al Lanfranchi daremo il massimo, forse anche più del 100%. Speriamo che questo basti per portare a casa lo scudetto”.

A Parma si prevede un’invasione rossoblù…

“I nostri tifosi sono sempre magnifici e attaccati a noi. La nostra volontà è quella di far loro un grande regalo e mandarli a casa contenti, fieri di tifare i Bersaglieri”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Impostazioni privacy