16/05/2022

Basket Serie D

Un'altra vittoria per il Nuovo Basket Rovigo

Vince il match d’andata della finalissima regionale sul campo del Foltran Auto Mestre

Non li ferma più nessuno!

08/05/2022 - 18:15

MESTRE - Il Sekal Nuovo Basket Rovigo continua a far sognare. Vincendo il match d’andata della finalissima regionale sul campo del Foltran Auto Mestre, le Pantere possono affrontare con più serenità la gara di ritorno, in programma domenica 15 al palasport (19.30), e provare quindi a vincere il titolo veneto.

La gara fra Mestre e Rovigo è stata veramente molto corretta e giocata in un bellissimo clima di festa. Entrambe le formazioni sono infatti fresche di promozione diretta in Serie C Silver. Rovigo ha vinto la Poule Ovest e Mestre quella Est. I padroni di casa partono davvero forte e, incitati dai tifosi, in pochi minuti si portano sul 12 a 2. La reazione del Sekal non tarda ad arrivare e un ottimo Davide Serain suona la carica. Il primo quarto termina con Mestre sopra di uno ed è l’unico vantaggio della squadra locale.

Dalla seconda frazione in poi, infatti, sale in cattedra un Sekal davvero impressionante che, pur privo di Alessandro Caselli (miglior marcatore della stagione per le Pantere), inizia a mostrare gran bel basket, ordinato dal playmaker rossoblù, Andrea Roversi, che distribuisce assist, difende e detta i ritmi. Davide Pusinanti fa il resto, Mestre è molto imprecisa al tiro, e il parziale del secondo quarto è di 11 a 15 per Rovigo, ma la differenza in campo è anche più marcata di quanto non suggerisca il punteggio. Nella terza frazione Rovigo rifila un altro parziale da ko (9 a 18), con un Tiberio lanciatissimo, ma che deve abbandonare il campo a metà quarto per un duro colpo ad una gamba. L’ultimo quarto inizia col Sekal ancora sugli scudi, tanto che arriva pure il massimo vantaggio (+19) della gara.

Poi, arriva il black-out dei rodigini negli ultimi minuti e Mestre, con difesa press e a zona, riesce a riportarsi a pochi punti dal Rovigo limitando i danni e lasciandosi la porta aperta per la finalissima di ritorno.

LASCIA IL TUO COMMENTO:

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0